Canto

Esame di Ammissione

 

  • Esecuzione di un facile vocalizzo
  • Esecuzione vocalizzata di un breve studio scelto dal candidato nell’elenco dei seguenti studi:

BORDOGNI 36 vocalizzi per tutte le voci.

BORDOGNI 24 nuovi vocalizzi per mezzosoprano e contralto.

BORDOGNI Vocalizzi op. 8 per tenore, soprano, baritono.

BUSTI Studio di canto (Il e III libro).

CONCONE 15 vocalizzi op. 12.

CONCONE 25 lezioni o vocalizzi, op. 10 perii medium della voce. G. CONCONE 40 lezioni op. 17 (per basso o baritono).

LABLACHE 28 esercizi progressivi per basso.

LAMPERTI Sei Solfeggi e Sei Vocalizzi per tutte le voci.

LOTGEN L’arte per la velocità vocale (Il parte).

NAVA Solfeggi per mezzosoprano op. 9 (Il e III parte)

NAVA Raccolta di vocalizzi di perfezionamento.

PANOFKA 12 vocalizzi d’artista op. 86.

RICCI Solfeggi per tutte le voci (IV serie, 30 vocalizzi).

SEIDLER L’arte del cantare (111 parte).

  1. TOSTI. 25 solfeggi per l’apprendimento del canto, per il registro centrale della voce.
  2. VACCAJ Metodo pratico di canto italiano da Camera (dalla lezione X).

ZINGARELLI solfeggi per voce di basso

  • Esecuzione di un breve brano per voce con accompagnamento di pianoforte, a scelta del candidato
  • Colloquio riguardante le motivazioni artistiche e professionali del candidato

La Commissione si riserva il diritto di ascoltare solo parte del programma e di interrompere la prova qualora lo ritenesse opportuno.

 

 

Non ci sarà la possibilità di effettuare un esame di certificazione finale. Il previgente esame finale del corso propedeutico è sostituito dall’esame di AMMISSIONE al TRIENNIO. Gli alunni che non fossero intenzionati a iscriversi al Triennio, al termine del periodo propedeutico potranno chiedere un’attestazione del percorso svolto nel periodo propedeutico stesso.

 

Esame di Ammissione al Triennio

 

Prima prova

 

  • Presentazione di un programma (da inizio 1700 al 1920) della durata complessiva di almeno 15 minuti comprendente almeno:
  • Due arie tratte dal repertorio operistico italiano e straniero (di cui una con recitativo)
  • Un brano tratto dal repertorio da camera (lied, mélodie, romanza in lingua originale)
  • Lettura a prima vista di uno o più facili frammenti musicali scelti dalla commissione
  • Presentazione di un breve Curriculum che descriva gli studi svolti e il repertorio affrontato in precedenza
  • Colloquio musicale generale riguardante le motivazioni artistiche e professionali del candidato.

La commissione si riserva di interrompere la prova in qualsiasi momento.

Seconda prova – Informazioni generali

 

L’esame di ammissione ai Corsi accademici di Primo livello prevede una Prima prova d’indirizzo (per la disciplina principale) e, per i candidati idonei, una Seconda prova – suddivisa in tre esami – relativa a:
(1.) “Formazione musicale di base 2” (Teoria, ritmica e percezione musicale) e, per i candidati immatricolati, i test in
(2.) “Storia della musica” e in
(3.) “Teoria dell’armonia e Analisi”, per la verifica della preparazione pregressa.
La valutazione sarà definita in centesimi.

All’esame di (1.) “Formazione musicale di base 2” avranno accesso i soli candidati idonei alla Prima prova d’indirizzo. Sono esentati coloro che risultino in possesso della relativa o equivalente certificazione del precedente percorso propedeutico.

Il candidato proveniente da altre Istituzioni AFAM è tenuto a presentare alla segreteria didattica del Conservatorio di Gallarate appropriata documentazione comprovante il superamento della certificazione in Teoria, ritmica e percezione musicale (o equivalente) prima dello svolgimento dell’esame.

Le competenze di (2.) “Storia della musica” e di (3.) “Teoria dell’armonia e Analisi” saranno verificate per tutti gli studenti ammessi ai corsi della prima annualità e regolarmente immatricolati.
Sono esentati da tali verifiche quanti risultino in possesso delle relative (o equivalenti) certificazioni del precedente percorso propedeutico presso il Conservatorio di Gallarate o presso altre Istituzioni AFAM.
Gli studenti provenienti da altre istituzioni AFAM sono tenuti a presentare alla segreteria didattica del Conservatorio di Gallarate appropriata documentazione comprovante il superamento delle relative certificazioni prima dello svolgimento dell’esame.
Sono assegnati agli studenti che non avessero presentato adeguata documentazione pregressa e/o assenti ai tre appelli della Seconda prova i relativi debiti formativi.

 

Didattica

Per pagamento quota ammissione

ERASMUS+

5 x 1000

Eventi

maggio, 2022

Albo d’Oro

Silvia Landonio

Silvia Landonio, allieva del Triennio Accademico di primo livello nella classe di

Questo sito Web utilizza i cookie per assicurarti di ottenere la migliore esperienza sul nostro sito web. Utilizzando il nostro sito acconsenti ai cookie. Per Saperne di più

X